Articoli di giornale 2013 - Associazione per il Parco Culturale di Camaiano

Vai ai contenuti

Articoli di giornale 2013

Aree Tematiche > Il Gozzone > Articoli di giornale sulla cava del Gozzone

Novembre  -  Dicembre 2013

"Donati, pensare all'occupazione" Gesess (prc) sul no della commissione provinciale al piano cave.
(La segretaria del Prc Gesess afferma di voler riuscire a far convivere il comparto economico industriale accanto a quello agrituristico, sbandierando il salvataggio di 70 posti di lavoro, non dicendo però che questo numero è del tutto ipotetico perché nessuno, néanche Donati, ha mai dato garanzie in tal senso)

Cava al Gozzone, arriva il NO della commissione provinciale

"Basta, fuori il piano-cave per tutelare la Donati Laterizi"
(Il consigliere provinciale del PdL Alessandro Corsinovi "pretende" l'accelerazione dell'approvazione del piano cave, definendo tra l'altro "strano" il vincolo ambientale e urbanistico del territorio del Gozzone.)

Il “caso colline” in Regione: Il comitato per le frazioni scrive al governatore Rossi.
(Il nuovo comitato cgn pro-cava cerca di difendersi contro le accuse del cssto)

"Scoppia la guerra fra comitati per la difesa delle colline"
L'articolo riporta il nostro commento al comportamento oltremodo scorretto del nuovo comitato pro-cava.

Angeli (PDL): Gozzone, un approfondimento sulla questione cava.
E' quello che chiede M.G. Angeli in una mozione al consiglio Comunale...

Il caso: LA RIVOLTA DEI RESIDENTI Oltre 800 firme per salvare le colline.
Nato un comitato per chiedere la salvaguardia dei servizi ai cittadini di Gabbro, Castelnuovo e Nibbiaia. Il gruppo dice sì alla nuova cava chiesta da Donati.
(Il nuovo comitato afferma di volere salvare le colline scavandole con una cava e chiede consenso ai cittadini facendo leva su disservizi di tutt'altra natura lamentati dagli abitanti delle frazioni....)

"Sul caso della cava è più comodo essere conformisti"
(Finalmente anche La Nazione pubblica la nostra replica all'articolo del 27 novembre sulle dichiarazione di Dello Sbarba)

Cava Gozzone: il comitato espone il caso alla Marson.
L'intervento del CSSTO al convegno sulla riforma della legge sul governo del territorio tenutosi a Castiglioncello il 3 dicembre 2013

Laterizi: Fornace Donati tra un mese stopo alla cig per i dipendenti

Il comitato del «no» alla cava risponde al Dello Sbarba.

Dure accuse di Enrico Dello Sbarba de "Il Centro": «Soliti comitati e sinistra barricadera: ingiusto bloccare così la Donati Laterizi»

"Sulla Donati Laterizi nessuno decide e da gennaio in 35 saranno senza reddito"
(Ancora una volta viene riportato che i sindacati indivduano la mancanza dell'argilla quale maggiore causa della forte crisi che incombe sulla Donati Laterizi, e si conclude con la barzelletta che la cava potrebbe anche non avere ricadute ambientali.)

"Senza soluzioni 75 lavoratori a casa da gennaio"
(Da questo articolo, che riporta le argomentazioni dei sindacati e di Donati di fronte alle commissioni consigliari del Comuna di Rosignano Marittimo, si evince che il futuro dell'azienda Donati dipenderebbe proprio dall'apertura della cava al Gozzone.)

Comitato contro la cava: "Non siamo contro gli operai"
Comunicato stampa del comitato per sottolineare che la battaglia del CSSTO non è contro l'azienda Donati ed i suoi oparai ma per la tutela della potenzialità economica e occupazionale del proprio territorio.

"Sulle Colline livornesi c'è un posto bellissimo, meta di trekking a cavallo affasciananti. Siamo sul territorio delle ippovie toscane......"

Ottobre 2013

Cava in località Gozzone, ormai prossima l'adozione del piano cave della Provincia.
La Cia esprime forte contrarietà alla localizzazione del nuovo sito estrattivo.

«Ascoltiamo anche i lavoratori» Rosignano, caso Donati Laterizi: "Ognuno ha le sue ragioni". L'intervento di Luca Giacomelli ...

"No alla cava sui colli" Gli ambientalisti arrivano in Comune.
Fornace Donati, il comitato sul piede di guerra "L'amministrazione ha già dato parere negativo nel 2001"

Ecco l'intervento dei sostenitori di «Occhi Sulle Colline»:
"Diciamo no alla Cava del Gozzone...."

Trattori e cavalli contro la cava
"Trattori, cavalli, mountain bike. E poi striscioni e magliette sui cui campeggia un messaggio forte e chiaro: rispettiamo l'ambiente, no alla cava del Gozzone...."

La levata di scudi degli ambientalisti contro la nuova cava
"....in verità a manifestare contro il nuovo escavo non è più soltanto il comitato, ma una lunga lista di associazioni ambientaliste che hanno aderito al progetto"Occhi sulle Colline". Legambiente, Wwf Livorno, Lipu, Gruppo Archeologico Livornese sono solo alcune delle associazioni che dicono no alla cava....."

domani a Castelnuovo: Trattori e cavalli contro la cava sui colli

La grana della cava di argilla del Gozzone
"Attualmente la Provincia di Livorno sta valutando l'approvazione del Piano Cave che prevede una nuova cava di argilla...."

Un altro caso di cava trasformata in discarica nella provinica di Livorno?
"Il comitato della cava Gozzone alla Provinica: non autorizzate, la fornace Donati ha molte altre alternative"

"Hanno ancora argilla per fare i mattoni"
Il comitato contro la nuova cava Donati ascoltato in Provincia: "devasta l'ambiente"

Perdiamo 82 ettari di suolo al giorno. Campagna del Fai per salvare l'Italia.
"Negli ultimi dieci anni 300 mila ettari di suolo agricolo sono stati distrutti ...."

"La cava di Castelnuovo non è un ecomostro?"

La nuova legge regionale. Mai più ecomostri e villette a schiera. Sfide alle speculazioni...

"Mangiarsi la collina verde o perdere il lavoro?"
(la nostra replica a questo articolo va QUI)

Firenze. La Giunta vara la nuova legge urbanistica della Toscana
".... i terreni agricoli diventano sacri e inviolabili....."

Settembre 2013

Il Piano Provinciale per le concessioni-cave. Laterizi Donati fra timori e proteste del comitato.

Assemblee contro la nuova cava. La fattoria Paltratico alla Donati: "Progetto turistico verificabile"

La Provincia dice sì alla cava del Gozzone. La fornace Donati spera di tornare in attività, polemiche degli ambientalisti. Kutufà: «É una proposta che va in commissione, sono possibili modifiche»

No degli agricoltori alla nuova cava. Le associazioni contrarie al nuovo fronte estrattivo a Castelnuovo

L'amministrazione deve decidere: Piano cave a Livorno, che fare con nuovo sito estrattivo a Gozzone?

Giugno - Luglio 2013

«Nessuna accelerata sul piano cave» Il comitato contro un nuovo escavo sui colli scrive a Provincia e Comune

La Protesta. «Assurdo non aprire il confronto». Cava Donati, il comitato alla Provincia "Vogliono accelerare"

«Nel turismo i lavoratori Donati» Proposta del comitato contro la cava nell'incontro con la Provincia

Ci saranno delle prescrizioni ma il nulaosta è certo. Il comitati anti-cava ricevuto da Kutufà ma la Donati avrà la concessione

NO alla cava incompatibile con le strutture ricettive.  Un elenco di agriturismi e aziende biologiche, tutti contrari alla realizzazione di una nuova cava tra Gabbro e Castelnuovo...

Anche gli agriturismi contro il piano cave «Rovina l’ambiente» Nato un comitato collinare contro l’ipotesi di avviare un nuovo fronte di escavo tra Castelnuovo e Gabbro

Scontro sulla cava Donati. Assemblea infuocata sul piano cave proviniciale, i cittadini temono che un nuovo fronte di escavo deturpi le colline. Il sindaco: garantire lavoro e tutela dell'ambiente.

la visualizzazione di questo sito è ottimizzata per risoluzioni superiori a 720 px
Privacy Policy
Associazione per il Parco Culturale di Camaiano ODV
57016 Castelnuovo della Misericordia (LI) - cod.fisc. 92120200495
Associazione per il Parco Culturale di Camaiano ODV
Associazione per il Parco Culturale di Camaiano ODV
Cod. Fisc. 92120200495
Torna ai contenuti