2017, la Fabbrica del Futuro - Associazione per il Parco Culturale di Camaiano

Vai ai contenuti

2017, la Fabbrica del Futuro

Aree Tematiche > La discarica di Scapigliato

Numerosi sono gli articoli di giornali e tante le polemiche riguardo al progetto della "Fabbrica del Futuro" presentato da REA Impianti.

Di seguito una serie di articoli pubblicati nel corso dell'anno 2017

Rea compra terreni e case intorno alla discarica.
Sono già stati acquistati 50 ettari e cinque residenze per l'ampliamento degli impianti di Scapigliato. Si tratta con altre 3 famiglie. Budget di 10 milioni.
Un progetto griffato per Scapigliato. Affidata all'architetto Mario Cucinella, per anni nello staff di Renzo Piano, la ristrutturazione punta sulla sostenibilità
Il progetto: Ricercatori in campo a Scapigliato per diffondere la cultura del riciclo
«Riaprire il primo lotto della discarica» Giari all'incontro du Scapigliato, proteste del Comitato: «Da 20 anni sempre gli stessi discorsi»
Il Comitato di Camaiano «Piano discarica ok, ma verifiche continue» Verifica sulla gestione del biogas per ridurre le maleodoranze, miglioramenti dell’inquinamento luminoso e acustico, ma anche gestione del verde e miglioramento dell’impatto visivo dell’impianto....
(La versione integrale del nostro comunicato stampa è riportato QUI)
Discarica > La fabbrica dei rifiuti. Il piano per Scapigliato «Solo parole magiche» Spikic (lista civica) accusa: «preoccupa il silenzio di agricoltori e ambientalisti» .....
«Ritirate il progetto per Scapigliato» L'incontro: il Coordinamento Rifiuti Zero chiede a Rea di fare marcia indietro sull'ampliamento della discarica
«L'amianto si smaltisce a Scapigliato» Il progetto di ampliamento prevede una cella apposita di 112.000 metri cubi da destinare ai materiali contenenti eternit
Scapigliato, il raddoppio non esiste. Rea impianti: "si dice che la superficie della discarica passa da 80 ha a 150 ha. Errore."
Progetto per Scapigliato: La replica. Rea impianti sulla discarica: «Sarà ampia 13 ettari in più»
Rifiuti: Levata di scudi contro Scapigliato. In 200 all'incontro a Orciano, via alle osservazioni in Regione
Scapigliato, il progetto nel mirino. Colline di rabbia «Questa fabbrica così ci fa paura»
Scapigliato, pronto il protocollo per ufficializzare il calo nel conferimento dei rifiuti. Giari: "Dobbiamo puntare sul recupero, non sullo smaltimento. Ma per fare questo, dobbiamo realizzare impianti"
I colli si mobilitano, rivolta anti-discarica. Oggi a Santa Luce assemblea pubblica, a Orciano documento unitario di maggioranza e opposizione contro il progetto
«Coldiretti non ha capito e ci danneggia» Giari agli agricoltori: «In Regione presentati ampliamenti e biodigestore, ma il progetto è articolato»
Raffica di osservazioni contro la discarica. In un giorno 207 atti presentati in Regione, altri 100 già pronti. L'obbiettivo è bloccare il progetto per Scapigliato.
Guerra dei rifiuti. Sul progetto Scapigliato lettere e accuse.
Lettera aperta di Giamila Carli: Il no a Scapigliato scontro pregiudiziale.
Coldiretti replica a Giari: in un anno poteva farcela lei quella telefonata
Discarica, il sindaco Franchi in Regione. All'incontro anche Giamila Carli: «Le 460mila tonnellate annue sono il tetto massimo, ci sarà una riduzione progressiva»
"Scapigliato? E' un'opportunità, ma alle nostre condizioni" La sindaca di Santa Luce Giamila Carli mette dei paletti: "Ok a Fabbrica futuro, il progetto va nella giusta direzione, ma solo se Rea mette nero su bianco la diminuzione dei conferimenti di rifiuti e che il centro di raccolta amianto non sarà regionale"
Scapigliato, Giari: «Disponibili a blindare la diminuizione dei conferimenti in discarica» Continua l'apertura dell'azienda verso istituzioni, associazioni di catogoria e cooperative agricole: «Buttiamo giù un accordo progrmmatico che superi gli elementi di perplessità»
Primo stop al progetto Scapigliato, la conferenza dei servizi chiede intergazioni
Arpat chiede un sopralluogo a Scapigliato. E' emerso durante la Conferenza dei servizi in Regione, che ha chiesto a REA Impianti decine di integrazioni al progetto.
«Primo stop dalla Regione: c'è il preavviso di diniego» La Conferenza dei servizi blocca l'iter di esame del progetto di ampliamento. Franchi: «La decisione non è stata presa scendendo nel merito tecnico»
la visualizzazione di questo sito è ottimizzata per risoluzioni superiori a 720 px
Privacy Policy
Associazione per il Parco Culturale di Camaiano ODV
57016 Castelnuovo della Misericordia (LI) - cod.fisc. 92120200495
Associazione per il Parco Culturale di Camaiano ODV
Associazione per il Parco Culturale di Camaiano ODV
Cod. Fisc. 92120200495
Torna ai contenuti